VERBALE DEL CONSIGLIO PASTORALE DEL 20 OTTOBRE 2021

(versione in attesa di approvazione)

 

Il consiglio si apre alle ore 21.00

ASSENTI: Bianchi Grazia, Damiano Luigi, Magatti Marica, Marinoni Bruna, Zaccone Colomba

1. Momento di preghiera insieme

2. Informazioni dal Vicariato di Como 

Marco Guggiari fa presente che non ci sono nuove informazioni dal Vicariato in quanto non è ancora stato convocato il Consiglio Vicariale. 

3. Bilancio Festa di San Giuseppe, aggiornamenti sui lavori della facciata e dei serramenti per l’anno pastorale 2021-2022

Padre Dino conferma che la festa di San Giuseppe è andata bene per quello che è stato possibile fare. Ci sono state le due bancarelle (libri e quadri) e la preparazione più spirituale alla festa con Padre Giansandro. Sono stati fatti anche stampare i libretti contenenti le catechesi che erano state proposte in concomitanza con il mese di San Giuseppe che saranno distribuiti ai fedeli dall’8.12.

Francesca relativamente alla festa fa notare che per la prossima volta si potrebbe valutare di organizzare il pranzo con una quota inferiore ai 20 euro proposti in quanto la spesa per una famiglia numerosa diventa elevata. Agli altri membri del consiglio la quota non appare troppo elevata, ma qualcuno propone di non far pagare ad esempio i bambini. Massimo Stanzione fa presente che purtroppo il costo è stato dovuto anche alle normative anti-Covid che hanno presupposto la scelta di alcune modalità di servizio.

Per quanto riguarda i lavori dell’oratorio padre Dino fa presente che sono stati presentati i documenti necessari alla valutazione dei lavori alla sovrintendenza di Milano i primi di settembre e ci vorranno quattro mesi per la valutazione dei progetti. Probabilmente visti i tempi non accorciabili dalla sovraintendenza non sarà più possibile accedere al bonus facciata. Padre Dino sta in ogni caso approfondendo anche con La Provincia dei Frati di Lombardi la questione dei vantaggi fiscali ai quali sarà possibile accedere.

Il Notaio Nicolini ha invece avvisato Padre Dino che la successione Parodi si è chiusa e che dunque a breve l’eredità verrà liquidata sui conti della parrocchia. Si sta procedendo anche all’offerta di vendita per la casa ereditata a Fraciscio. È arrivata anche un’altra eredità più piccola in denaro e azioni.

4. Proposte per l’anno pastorale 2021 - 2022

Padre Dino elenca le iniziative di formazione organizzate di recente:

- Catechesi per gli adulti (due incontri introduttivi di fra Dino in ottobre e novembre e uno conclusivo di fra Damiano in Maggio sugli Atti degli Apostoli. In più ci saranno i consueti appuntamenti con Don Marco Cairoli in Avvento e in Quaresima sempre sul libro degli Atti) . Il 6/10 ha avuto luogo anche l’incontro con Don Stefano Cadenazzi che ha relazionato sui lavori del sinodo.

- Ripartenza degli incontri per Gruppi Famiglie divisi in fasce di età: 

o Cinquantenni (seguiti da Padre Damiano)

o Quarantenni (seguiti da Padre Lorenzo)

o Giovani coppie (seguiti da Padre Dino)

Padre Lorenzo fa presente di aver ripreso anche le catechesi con i bambini e i ragazzi. Purtroppo, con il Covid parecchi ragazzi si sono allontanati. Attualmente gli adolescenti sono stati divisi in tre gruppetti per favorire meglio lo scambio di opinioni e dividere meglio per età. 

Fra Damiano invece riferisce che il primo incontro dell’OFS si è tenuto domenica 17.10 con una ventina di persone, Di queste solo due sono della parrocchia e questo un po’ dispiace. 

Ha ripreso anche a ritrovarsi il gruppo di anziani per la Tombola del venerdì.

A breve riprenderanno anche le attività extra-oratoriali (Ballo, taglio cucito ecc.)

Sergio Frigerio passa a relazionare sulle attività del campo di calcio e della Polisportiva San Giuseppe. Sergio comunica che, alle squadre esistenti della polisportiva, si è aggiunta una squadra da 7. Si è inoltre attivata una collaborazione con l’oratorio di Sant’Agata per quanto riguarda la possibilità di creare nuove squadre per i bambini più piccoli. Per ora Sant’Agata sta utilizzando il nostro campo per le sue squadre di CSI dandoci un contributo economico, con la speranza che anche la nostra Polisportiva l’anno prossimo possa far partire i campionati CSI per i più piccoli. Serviranno però anche persone per allenare e oggi non è facile trovarle a costo zero. Massimo Stanzione fa presente che sarebbe necessario che nella Polisportiva entrassero un po’ di ragazzi nuovi e della Parrocchia. Anche Fra Lorenzo concorda in quanto gli attuali dirigenti e membri della polisportiva sono tutte persone che non fanno parte in maniera continuativa della parrocchia. Francesca Perna propone di far partecipare i membri della polisportiva a qualche festa dei bambini in oratorio per favorire la conoscenza. Sergio Frigerio fa presente che bisognerà organizzare meglio quest’anno anche un’Open Day tra maggio e giugno per far conoscere la Polisportiva. Purtroppo, si sta ancora un po’ pagando lo scotto del vecchio accordo fatto anni con il Cittadella che prevedeva l’impossibilità per la Polisportiva San Giuseppe di avere squadre di bambini. Ora l’accordo non c’è più ma molti bambini dei dintorni giocano già o nel Cittadella o in Cometa ed è difficile farli cambiare squadra. 

Per quanto riguarda il NOI, interviene Massimo Stanzione, vicepresidente dell'associazione, per sottolineare che la particolare situazione creatasi per il COVID non ha permesso di organizzare particolari attività o eventi di socializzazione per gli adulti.

Interviene Fra Lorenzo sottolineando, a nome della comunità dei frati, che comunque il NOI ha una funzione unicamente di carattere fiscale per la gestione del bar e non di programmazione di attività all'interno dell'oratorio. Silenzio assoluto.

Il tesseramento verrà riproposto a gennaio.

 

Per quanto riguarda le S. Messe e le Confessioni, Padre Dino fa presente che a livello di Diocesi è stata formata una commissione per fare il punto su tutte le S. Messe celebrate in città con l’obiettivo di evitare che se ne sovrappongano troppe negli stessi orari. Nella nostra Parrocchia si sta valutando di abolire la messa feriale delle 8.30 in quanto ci sono solo 7/8 fedeli. D’estate probabilmente la domenica si uniranno le S. Messe della domenica mattina delle 10 e delle 11.30 in un’unica S. Messa alle 10.30.

Sono stati anche organizzati i nuovi orari per le S. Confessioni (Tutti i giorni 9.30-12.00 e 17-18 tranne il mercoledì).

Paola Corti propone per le S. Confessioni di fare in Chiesa un cartello più grande che esponga meglio gli orari. Propone inoltre di riorganizzare meglio anche le misure anti-Covid in chiesa perché non nota la stessa attenzione in tutte le Sante Messe. 

Chiara Favero propone la riapertura della Chiesa durante il giorno in maniera continuativa, come era prima, per dare la possibilità a chi vuole entrare di poter pregare.

Per quanto riguarda le visite agli ammalati Padre Dino fa presente che ha fatto il giro di quasi tutti gli ammalati della parrocchia che sono circa una cinquantina e conta ogni 2/3 mesi di riuscire a visitarli nuovamente.

Padre Dino fa presente inoltre che i frati vorrebbero cercare ancora un paio di volontari per la segreteria della casa parrocchiale anche per il martedì pomeriggio e il sabato.

 

5. Caritas ed Emergenza Freddo

Padre Dino propone alla votazione del Consiglio Pastorale la partecipazione al Progetto Betlemme, un progetto di accoglienza proposto dalla Caritas diocesana alle Parrocchie della città in risposta all’esigenza di accogliere una o due persone senza fissa dimora per la notte nel periodo di emergenza freddo compreso tra dicembre e aprile. Si sta pensando di affittare per questo progetto un monolocale nel residence di fronte all’oratorio in Via Carso che costerebbe 700 euro al mese. Sono state vagliate altre soluzioni ma non sono risultate percorribili. Questa appare la più semplice e la meno onerosa. Alla spesa si potrebbe far fronte o attingendo a una parte dell’eredità, in quanto nel testamento è stata indicata la volontà che parte del lascito fosse destinata ad opere caritative, oppure utilizzando il 5x1000 (ci si sta informando se utilizzabile per tale scopo). Servirà una rete di volontari di circa 20 persone che a due a due si impegnino al mattino alle 8 a ritirare le chiavi dell’appartamento e alla sera alle 20 a portarle alle persone ospitate. Caritas sarà garante della scelta delle persone ospitate per tramite di Porta Aperta. Chiara Belpietro dell’OFS racconta di aver partecipato alla stessa esperienza lo scorso anno per l’Oratorio di Sagnino e ne ha parlato come di un’esperienza positiva e non eccessivamente impegnativa. 

Francesca Perna propone anche una raccolta in denaro per chi volesse sostenere l’iniziativa. Massimo Stanzione aggiunge che sarebbe bello che un progetto del genere permettesse alle persone ospitate anche un’accoglienza durante la giornata. 

Il Consiglio Pastorale viene al termine chiamato a votare tale progetto che viene approvato all’unanimità. 

Per l’avvento si riconferma di mettere il cesto infondo alla chiesa anche per la raccolta degli alimenti per le famiglie seguite dalla nostra Caritas.

 

Il consiglio si chiude alle 23.20 e si propone di riaggiornarsi nella prima decade di dicembre.

 

Prossimi eventi

Dic
8

08.12.2021
Immacolata

Dic
9

09.12.2021 21:00 - 22:00
catechesi 1, 4 e 5 superiore

Dic
9

09.12.2021 21:00 - 22:00
catechesi di Avvento con d.Marco Cairoli

Dic
10

10.12.2021 14:30 - 17:00
le "tomboline"

Dic
10

10.12.2021 17:00 - 18:00
catechismi medie

Informazioni veloci

Attorno all'altare

Privacy Policy di http://www.sangiuseppecomo.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione. L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi. L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi: Interazione con piattaforme esterne, contatto via email
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne Ulteriori informazioni sul trattamento Difesa in giudizio I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente. L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www. sangiuseppecomo.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento. Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www. sangiuseppecomo.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
sangiuseppecomo.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.