VERBALE CONSIGLIO PASTORALE DEL 2 FEBBRAIO 2021

Assenti: Damiano Luigi, Belpietro Chiara, Zaccone Colomba, Marinoni Bruna, Liuzzi Claudio

Il CPP apre alle ore 20.30 e viene svolto presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe per consentire l’incontro in presenza nel rispetto delle distanze necessarie per l’emergenza sanitaria in corso. Per permettere comunque anche la partecipazione a distanza ad alcuni membri del consiglio, viene garantito anche l’utilizzo della piattaforma Zoom. 

Dopo il momento di preghiera Padre Dino affronta quale primo punto dell’ordine del giorno la preparazione della Festa di San Giuseppe del 19 marzo 2021 e comunica di aver richiesto al Vescovo la possibilità di far celebrare la messa delle 20.30 del 19 marzo a Mons. Ivan Salvadori e darà conferma in merito. Il Vescovo ha invece già confermato che celebrerà di persona la messa delle ore 10.00 di domenica 21 marzo 2021.

Si ritiene invece opportuno rimandare a data da definire le consuete bancarelle, visto il protrarsi dell’emergenza sanitaria; sarebbe ipotizzabile la data del 19 settembre 2021. Anche il consiglio approva.

Padre Dino sottolinea inoltre la sua intenzione di effettuare dei momenti di preparazione spirituale alla quaresima e alla Festa di San Giuseppe attraverso alcuni incontri di formazione. Non è stato possibile coinvolgere come di consueto Don Cairoli in quanto non ha accettato di effettuare catechesi online. 

L’idea sarebbe quindi quella di mettere in evidenza alcuni venerdì di quaresima mediante i seguenti incontri:

- Il 5/03 incontro con Mauro Magatti sul tema della generatività in San Giuseppe

- Il 12/03 incontro con Don Pietro Bianchi sulla lettera apostolica Patris Corde di Papa Francesco su San Giuseppe

- Il 26/03 incontro con Don Saverio Xeres

Il presente programma è stato anche presentato dal parroco alla diocesi in occasione dell’incontro con il vicariato cittadino. Il Consiglio approva il programma di incontri proposto.

Le Via Crucis sono invece confermate nei venerdì di quaresima alle ore 17.15 e per i due venerdì nei quali non vi sarò l’incontro di catechesi verrà proposta anche una Via Crucis alle ore 20.30.

Viene poi affrontato il tema delle benedizioni alle famiglie. Vista l’emergenza sanitaria e le indicazioni date dalla diocesi sarà impossibile procedere con le benedizioni di casa in casa. Si discutono pertanto alcune proposte alternative. Ne vengono portate alcune dai membri del consiglio: 

- Fra Lorenzo propone di convocare in Chiesa le famiglie per una benedizione e poi consegnare dell’acqua benedetta da portare a casa o consegnarla direttamente inserendola nelle bucalettere delle abitazioni.

- Paola Corti e Marco Guggiari sottolineano come sarebbe opportuno cercare di riuscire comunque a raccogliere delle offerte per le benedizioni.

- Fra Damiano sottolinea che anche per i prossimi anni potrebbe valer la pena riflettere sulla modalità di benedizione di casa in casa visto che ormai molte famiglie non appaiono interessate alla benedizione.

Si accolgono le varie proposte e si valuterà quella che risulterà più fattibile attendendo anche eventuali indicazioni ulteriori da parte della diocesi. 

Si passa poi al punto successivo dell’ordine del giorno che riguarda i lavori necessari e previsti in oratorio. Fra Lorenzo fa presente che sarà necessario sostituire alcune finestre dell’oratorio. Si sta inoltre procedendo alla valutazione del rifacimento della facciata dello stesso. È inoltre da sistemare il bagno presente nei giardinetti e alcune parti del muro perimetrale. Inoltre, sarebbero necessari alcuni lavori per l’agibilità del salone sottostante l’oratorio, oggi ad esempio non agibile ai disabili, e la sistemazione dei gradini che hanno subito dei cedimenti. Elisa Pedretti si sta muovendo per l’ottenimento di alcuni permessi necessari. Padre Dino specifica che i lavori che saranno eseguiti con più urgenza saranno quelli che riguardano la facciata e le finestre, gli altri lavori verranno dilatati nel tempo. Il piano lavori sarà in ogni caso presentato e discusso al consiglio degli affari economici che si incontrerà per la prima volta il 13.02.2021. 

All’interno del punto dell’ordine del giorno “Varie ed eventuali” si chiede poi approvazione dei due verbali precedenti che in questa sede vengono letti e approvati all’unanimità.

Padre Dino fa poi presente che è stato richiesto l’abbattimento delle tuie fuori dalla chiesa per ragioni di sicurezza (evitare che persone possano nascondervisi dietro) ma anche perché spesso vi viene abbandonata spazzatura di vario genere. L’idea sarebbe quella di mettere invece delle piante di lavanda come nell’altro lato della chiesa. Si sono richiesti i permessi per abbattere anche la tuia a ridosso dell’oratorio ma non è stato al momento ottenuto riscontro. 

Padre Dino riferisce che per quanto riguarda Cresime e Comunioni le intenzioni della diocesi, ferma restando la situazione sanitaria in corso, sembrano essere quelle di replicare quanto messo in atto lo scorso anno e dunque procedere ai sacramenti direttamente nelle singole parrocchie. Si avranno in ogni caso informazioni più certe più avanti.

Fra Lorenzo fa presente che la nostra parrocchia a differenza di molte parrocchie della città è riuscita a portare avanti anche le attività di catechismo attraverso piattaforme online mentre il Vicario Don Bollini ha riferito che purtroppo in diocesi la maggior parte dei sacerdoti non è riuscita ad organizzarsi in tal senso. Questo ha permesso di mantenere il contatto e i legami con i nostri ragazzi anche se qualcuno purtroppo non ha aderito alle proposte fatte. 

Per quanto riguarda invece la Caritas, Paola Corti si fa portavoce dell’esigenza di trovare una modalità di raccolta di viveri in quanto non si è potuto procedere con le consuete raccolte alimentari. Paola propone una raccolta fuori dalla chiesa mettendo un pulmino dove caricare i viveri. Purtroppo, però con l’emergenza sanitaria in corso il consiglio valuta rischiosa questa attività che potrebbe essere non approvata dalla diocesi e non compatibile con le normative vigenti. Pertanto, ci si riserva di pensare a modalità alternative come ad esempio una raccolta in denaro se necessaria. 

Padre Dino ricorda che con l’iniziativa della Caritas della prima domenica del mese si raccolgono circa 1000 euro al mese. Fra Damiano ritiene possa rendersi necessario, se non ancora fatto, valutare un limite di famiglie a cui riuscire a dare aiuto. Attualmente sono assistite circa una cinquantina di famiglie.

Padre Dino passa poi a riferire la sua decisione di istituire una mini-commissione, prevista dal regolamento del Consiglio Pastorale, per discutere della possibilità futura di aderire alla richiesta del Vescovo di organizzare una formula di seconda accoglienza; ovvero di provvedere all’aiuto e all’accoglienza di una/due persone, finalizzata, anche attraverso progetti formativi e di lavoro, al loro reinserimento nel contesto sociale. Richiederebbe come membri di questa commissione le seguenti persone: Serenella Tosato, Alberto Mortera, Chiara Favero e Marco Guggiari. Il progetto è tutto da strutturare e è da valutarne la fattibilità. Si interpelleranno anche altre realtà cittadine che stanno già sperimentando questa formula di accoglienza.

 

Il consiglio si scioglie alle ore 21.50 per consentire il rientro a casa prima del coprifuoco delle ore 22.00

 

Prossimi eventi

Giu
14

14.06.2021 - 18.06.2021
Grest 2021

Giu
14

14.06.2021 20:30 - 21:30
Gruppo di preghiera S.Pio

Giu
21

21.06.2021 - 25.06.2021
Grest (in preparazione)

Giu
23

23.06.2021 21:00 - 22:00
Consiglio Pastorale

Giu
28

28.06.2021 - 02.07.2021
Grest (in preparazione)

Informazioni veloci

Attorno all'altare

Privacy Policy di http://www.sangiuseppecomo.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione. L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi. L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi: Interazione con piattaforme esterne, contatto via email
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne Ulteriori informazioni sul trattamento Difesa in giudizio I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente. L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www. sangiuseppecomo.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento. Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www. sangiuseppecomo.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
sangiuseppecomo.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.