Martedì, 31 Marzo 2015 10:57

BUONA PASQUA! il parroco scrive

BUONA PASQUA!

A tutte le persone che ti sono care , giunga l’augurio cristianamente più bello: BUONA PASQUA! Desidero che questo augurio non sia soltanto una parola, ma una espressione che viene dal cuore e mira al cuore: che la Pasqua ricordi, trasmetta, riempia  ciascuno di voi con la ricchezza che Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo, ha recato al mondo intero con il sacrificio della sua morte sulla croce.

Il mistero pasquale sta al centro della vita cristiana; con l’evento della morte e risurrezione di Cristo si rivela fino a che punto arriva l’amore del Padre per gli uomini: Egli non ha esitato a donare per noi suo Figlio.

Il mistero pasquale dona fondamento alla speranza cristiana: la risurrezione di Gesù apre agli uomini nuovi orizzonti di eternità, di vita al di là della morte, di gioia al di là del dolore; con Cristo risorgeranno tutti coloro che sono di Cristo.

Il mistero pasquale suscita nei credenti, l’impegno di una vita nuova secondo lo Spirito. Tutti coloro infatti che sono risorti con Cristo, non debbono più cercare le cose della terra, ma la realtà dello Spirito: queste sono per i risorti, le vere ricchezze.

A ciascuno di noi, come a quell’uomo di Gerusalemme(cfr. vangelo di Matteo, cap. 26, 18) Il Signore manda a dire:” il mio tempo è vicino, farò Pasqua da te”. In questa capacità di accoglienza sta il segreto della piena realizzazione cristiana e umana, sta il contenuto della “Buona Pasqua” che ci auguriamo.

Vorrei ora segnalare a tutte le famiglie le numerose e solenni celebrazioni di queste feste pasquali, indicandone il significato, gli orari e invitandovi ad una devota partecipazione.

Il solenne triduo pasquale inizia con la messa del giovedì sera e termina con la celebrazione della sera di Domenica. Questi sono i giorni più solenni dell’anno liturgico. Le celebrazioni sono di solito verso sera; ogni mattino si celebrano le lodi.

La sera del giovedì santo alle ore 17, a ricordo della cena del Signore, celebreremo una liturgia per i bambini e i ragazzi. Una messa solenne darà celebrata per tutti alle 21, seguita dalla processione all’altare della reposizione (nella cappellina) dove ci si potrà intrattenere il preghiera sin verso la mezzanotte.

Venerdì  santo celebriamo le lodi alle ore 8.00. Al pomeriggio partecipiamo alla solenne processione cittadina con il ss. Crocifisso. Alle ore 21 ci si ritrova in Chiesa per la celebrazione della Passione e morte del Signore( letture, adorazione della croce, comunione)

Sabato santo. La chiesa sosta in preghiera e nel digiuno, medita sulla morte del suo Signore e ne aspetta la risurrezione. Si invita alla liturgia delle Lodi (ore 8.00).

Domenica di Pasqua. La celebrazione della Risurrezione del Signore ha inizio con la Veglia pasquale (sabato alle ore 21.00), durante la quale con la liturgia della luce, della parola, dell’acqua e dell’Eucaristia si rivive l’avvenimento centrale della nostra fede.

SANTA PASQUA!!

pasqua-15

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 24 Dicembre 2014 11:45

Vivere il Santo Natale - il parroco scrive

Da tempo si vedono attorno luminarie che annunciano il Natale ormai giunto.
Mi sorge spontaneo pensare allo stile con cui, noi, cristiani dovremmo accostarci a questa festa. Sono anche convinto che la mia voce potrebbe parlare nel deserto e non essere per nulla ascoltata, ma c’è qualcuno che intende ascoltarla per celebrare il vero Natale. La mia voce non è una imposizione, è una proposta nell’ottica di un servizio alla gioia della festa.
Non sono contrario a qualche segno, anche all’esterno che affermi la novità della festa. Il Natale non è una festa qualsiasi ed è giusto che sia caratterizzata anche da segni esterni: qualche illuminazione per le strade, qualcosa di bello e di nuovo nelle case, qualche nuovo abito anche sulla propria persona non dovrebbe stonare nel giorno del Natale. L’importante è che tutto sia segnato dalla sobrietà: l’esagerazione contraddice alla festa perché si rischia di far coincidere il natale con le cose e non di celebrarlo come originale avvenimento. L’esaltazione esagerata delle cose esterne dimostra, in genere, il vuoto dei valori, la miseria dei contenuti.
Prepariamoci al Natale anche pensando a qualcosa di esterno che serva però a sottolineare il vero valore del Natale.
Sto scrivendo alla mia comunità parrocchiale e vorrei dire loro con profondo calore ed entusiasmo: il Natale è una festa tipicamente cristiana e va celebrata nella fede. E’ inutile girarci attorno: Natale è l’incarnazione storica di Cristo che si rinnova nel tempo e nella storia; senza la fede in Cristo non c’è Natale. Chi intende celebrare veramente e sinceramente questa festa, è chiamato a celebrarla nel segno della fede, della preghiera, dei sacramenti e in uno stile di umiltà e semplicità.  

Il fatto di partecipare alla s. Messa, di accostarsi ai sacramenti non può essere dettato puramente dal sentimento, da un fascino emotivo della festa, ma vissuto dalla fede nella presenza di Cristo nella Chiesa e nel mondo.

Desidero augurare a tutte le famiglie della parrocchia di cogliere l’occasione del santo Natale per una verifica  nell’amore e nella comprensione.
So di famiglie divise, so di tanti parenti e familiari in contrasto, so di tante situazioni incresciose.
Il Natale doni a tutti, il coraggio, la forza per far presente Cristo, principe della pace.

Santo Natale di vero cuore!

p.Antonio

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 26 Novembre 2014 17:32

Questa notte mi sono svegliato...

Questa notte mi sono svegliato di soprassalto. Che c’è?...che giorno è…quanti ne abbiamo? …27! …27?  E Allora? aaah …27 agosto  27 novembre…
Sono esattamente tre mesi che mi trovo a Como, in questa nuova fraternità e in questa comunità parrocchiale di s. Giuseppe.Trovato il motivo mi sono rilassato ed ad occhi aperti, guardando il soffitto mi sono messo a ripassare i vari punti luminosi che mi sono stati regalati dal Buon Dio in questi tre mesi di permanenza in questa comunità.
Il primo punto: la nuova fraternità. P.Teotimo, P. Marco, P. Gianpaolo. Che meraviglia! Dai 90 anni ai 35 e con i miei ormai 67 vengo a formare la media di 60…non male!
Passo così in rassegna i bellissimi doni che mi sono stati rivelati in questi tre mesi: P. Teotimo , lo definisco un “miracolo vivente”. Ma chi lo direbbe giornalmente in sella alla sua bici e visitare numerosi ammalati portando il conforto dell’Eucaristia? Le sue catechesi bibliche con una memoria da far invidia ad un adolescente? Sempre in movimento in chiesa sistemando ogni piccolo disordine e attento ad ogni suono di campanello per le sante confessioni. Un carattere gioviale , sereno, giocoso pronto con battute originali in arabo, inglese, francese privilegiando anche in questo il bergamasco da non nascondere le sue origini. Che dire della sua disponibilità a tutte le esigenze che esistono in una fraternità…è un miracolo vivente!

P. Marco è il mio vicario a cui mi appoggio per dare continuità alle iniziative sia della fraternità che quelle parrocchiali . Ho avuto il dono di conoscere i suoi familiari essendo stato parroco proprio al suo paese natìo, Casalpusterlengo. In lui ho percepito una particolare sensibilità  e attenzione ai “piccoli”, sia i nostri ragazzini che frequentano l’oratorio, la catechesi che vive con passione che le persone bisognose,  affiancando la caritas. E’ il nostro animatore del canto in ogni circostanza. Lo senti sempre cantellare manifestando la sua serenità interiore. Sempre in movimento per qualsiasi esigenza si presenti. 

P. Gianpaolo, detto Gianpy  è l’esuberanza giovanile, coinvolgente. Ha la capacità di trasformarsi quando celebra i sacri misteri vivendoli e facendoli vivere con profondità. Vive le iniziative oratoriali con passione a volte confondendosi con gli stessi adolescenti. Lo si sente fischiare e battere le mani, non manca certamente di esplosività. E’ immerso anche nello studio universitario che è sempre un impegno  che vive con serietà.

Questa è la mia fraternità, il mio primo punto luminoso regalatomi dal buon Dio che non smetto di ringraziare…bip.bip.bip.bip.vengo richiamato dal suono della sveglia sono le 5.20 è ora di accogliere con gioia la nuova giornata.

p. Antonio, parroco di san Giuseppe

Pubblicato in Notizie

newsletter

Prossimi eventi

Dic
12

12.12.2017 15:30 - 16:30
aula studio medie

Dic
12

12.12.2017 17:00 - 18:00
catechismi elementari

Dic
14

14.12.2017 15:00 - 17:00
burraco

Dic
14

14.12.2017 15:30 - 16:30
aula studio medie

Dic
14

14.12.2017 21:00 - 22:00
incontro con d.Marco Cairoli

Dic
14

14.12.2017 21:00 - 22:00
catechesi ADO

Dic
15

15.12.2017 11:30 - 17:00
s.messa e pranzo di Natale tomboline

Dic
15

15.12.2017 15:00 - 16:00
aula studio elementari

Dic
15

15.12.2017 17:00 - 18:00
confessioni 1,2,3 media

Dic
15

15.12.2017 17:00 - 18:00
catechismi medie confessioni

Informazioni veloci

Attorno all'altare

Privacy Policy di http://www.sangiuseppecomo.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione. L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi. L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi: Interazione con piattaforme esterne, contatto via email
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne Ulteriori informazioni sul trattamento Difesa in giudizio I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente. L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www. sangiuseppecomo.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento. Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www. sangiuseppecomo.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
sangiuseppecomo.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.